Dimagrimento localizzato gonfiore addominale velocemente


Se tendete ad ingrassare sui fianchi e le cosce, oppure siete degli uomini e vi ritrovate improvvisamente con delle belle tettine, la colpa potrebbe essere degli estrogeni.Tra questi abbiamo un’alimentazione sana ed equilibrata, bere molta acqua e soprattutto fare esercizio fisico per attivare il metabolismo.Dunque, ero io che dicevo che il dimagrimento localizzato non esiste? Non ci resta che provare questo nuovo stile di vita a seconda del luogo di concentrazione del grasso. Ma comunque alla base del dimagrimento localizzato, come in qualunque tipo di La colpa della adiposità localizzata è forse tutta degli ormoni.Sebbene gli esperti raccomandino un dimagrimento lento ma costante, è comunque possibile dimagrire in fretta e rimanere in salute mediante alcuni piccoli accorgimenti.Ovviamente potete agire con l’attività fisica e esercizi mirati per glutei e cosce..Assumere carboidrati esclusivamente dopo l’allenamento. In generale comunque ricordate che sarebbe bene evitare l’elettrostimolazione che non da alcun beneficio a livello ormonale, preferendo l’attività muscolare, come gli addominali e la panca.Purtroppo però, come tutti i sogni anche questo è alla portata di pochi fortunati, non tutti infatti possono perdere in fretta i chili in eccesso, almeno non in modo sano e senza arrecare danni alla salute o rischiare di riprendere i chili persi appena si finisce di fare la dieta.Possiamo combattere questi ormoni per tentare di dimagrire solo nelle zone che ci interessano.Ovviamente la lotta verrà effettuata tramite una corretta alimentazione e un allenamento mirato.A seconda della localizzazione del grasso, possiamo associare un determinato ormone.Ad esempio alti livelli di cortisolo contribuiscono alla formazione dell’anti estetica pancia, mentre gli estrogeni ad alti livelli tendono a ingrossare la parte inferiore del corpo, gambe e glutei.Prima di tutto preferendo frutta e verdura ricchi di fibre che hanno la capacità di ridurre l’eccesso di estrogeni.

Associare attività fisica muscolare ad attività aerobica, senza allenarsi mai a digiuno e senza effettuare allenamenti troppo lunghi.Per combattere l’accumulo di questo ormone, potrete agire sull’alimentazione. Anche trattamenti estetici mirati possono essere di grande aiuto per ottenere i risultati tanto ambiti.Cercare di ridurre al minimo il consumo di carne e comunque scegliere sempre carne italiana, che ha subito controlli più rigidi di quella importata.Per quanto riguarda l’alimentazione, sarebbe utile fare una abbondante colazione e anche degli spuntini, in modo che non si subisca mai un attacco di fame, che tenderebbe ad alzare i livelli di cortisolo.