Perdere 5 kg con la palestra 5.2


L’holter metabolico è un apparecchio che registra il consumo energetico nel corso delle 24 ore, anche durante l’attività fisica, e in base alle calorie consumate, sarà formulata all'interessato una dieta su misura.Nell’organizzare la sua giornata alimentare infatti il body builder deve sempre tenere presente che l’alimentazione deve permettergli di: Convinzione molto diffusa e radicata in ambiente sportivo (e soprattutto tra i culturisti) è che la massa muscolare si possa aumentare solo con una dieta iperproteica.Va sottolineato però che questo regime alimentare presenta dei limiti, è scientificamente dimostrato infatti che il nostro organismo non riesce ad assimilare più di un certo quantitativo di proteine il che vuol dire che assumerne una dose eccessiva serve solo ad affaticare il fegato ed i reni e non ha nessun tipo di risvolto positivo sulla crescita muscolare. In questo articolo vi spiegheremo come va impostata la dieta per il body building, una dieta corretta per ridurre la massa grassa, aumentare quella magra e soddisfare il fabbisogno energetico giornaliero.Quando si parla di dieta per il body building bisogna fare davvero molta attenzione.Attenzione sempre a conservare la massa muscolare con una quantità adeguata di proteine, ne eccessiva ne scarsa.Se si è in sovrappeso è importante seguire dall’inizio dell’allenamento un’alimentazione ipocalorica: bisogna seguire una dieta che apporti una quantità di calorie inferiore a quella che bruciamo quotidianamente; in questo modo inizieremo da subito a perdere peso, asciugare l’addome e ridurre la circonferenza delle cosce.Perciò agli atleti che vogliono migliorare le loro prestazioni e seguire una dieta personalizzata, si consiglia di rivolgersi ad uno specialista (dietologo, nutrizionista o dietista) che disponga di un holter metabolico.In funzione di questi parametri infatti il soggetto dovrà seguire: Dieta dimagrante.

Tuttavia, in questo modo il dispendio energetico può essere calcolato solo sulla carta.Vedremo in particolar modo come organizzare i pasti nel corso della giornata e quali sono gli alimenti da preferire per ottimizzare le prestazioni e accrescere i muscoli.E’ opportuno cominciare a perdere i chili di troppo fin dai primi allenamenti perchè questi sono di minore intensità; in questo modo sarà più facile resistere alla fame e seguire una dieta ipocalorica. Se invece volete aumentare di peso, o meglio di massa, dovrete seguire una dieta ipercalorica che però non vi faccia ingrassare nel vero senso del termine.In questo caso la dieta sarà normocalorica, cioè apporterà una quantità di calorie esattamente uguale a quella che consumate.Non deve essere una dieta iperproteica, come quella zona; una dieta equilibrata, con un apporto proteico solo leggermente maggiore del normale si dimostra la soluzione migliore.